La donna dei fiori di carta

La donna dei fiori di carta di Donato Carrisi, Longanesi

Il monte Fumo è una cattedrale di ghiaccio, teatro di una battaglia decisiva. Ma l’eco dei combattimenti non varca l’entrata della caverna in cui avviene un confronto fra due uomini. Uno è un prigioniero che all’alba sarà fucilato, a meno che non riveli nome e grado. L’altro è un medico che ha solo una notte per convincerlo a parlare, ma che ancora non sa che ciò che sta per sentire è molto più di quanto ha chiesto e cambierà per sempre anche la sua esistenza. Perché le vite di questi due uomini che dovrebbero essere nemici, in realtà, sono legate. Sono appese a un filo sottile come il fumo che si leva dalle loro sigarette e dipendono dalle risposte a tre domande.

Chi è il prigioniero? Chi è Guzman? Chi era l’uomo che fumava sul Titanic?

Questa è la storia della verità nascosta nell’abisso di una leggenda. Questa è la storia di un eroe insolito e della sua ossessione. Questa storia ha attraversato il tempo e ingannato la morte, perché è destinata al cuore di una donna misteriosa.

«Il vostro nome in cambio della vostra vita, non mi sembra così irragionevole come baratto. In fondo, si tratta di rispondere a una semplice domanda.» Cercava di sembrare ironico, perché aveva capito che l’ironia poteva essere una chiave. «Voi tornerete dai vostri commilitoni e a me conferiranno una medaglia. Avanti, su… Non voglio ricordarmi di questo giorno in questo modo, ho già troppi brutti ricordi. Non vorrete morire proprio qui, in cima al monte Fumo. E oggi è perfino il mio compleanno.»

«Sono tre.»

La frase lo colse impreparato. Proprio non se lo aspettava. Il prigioniero aveva parlato. La voce, calda e perentoria, era emersa dall’oscurità.

«Cosa avete detto? Temo di non aver compreso bene.»

12 comments
  1. Antonella
    Mag 14, 2012

    Prezioso, questo libro e’ una poesia, una vera chicca. Bravo.

  2. Tessa
    Giu 06, 2012

    Bellissimo libro e meravigliosa scrittura. E’ stato un piacere da gustare. Grazie

  3. daniela
    Giu 19, 2012

    Veramente intrigante! Appassionante fin dall’inizio e, come i precedenti, scritto in modo magistrale!

  4. Affari nostri
    Giu 26, 2012

    Estratto recensione Affari nostri
    In realtà La Donna Dei Fiori Di Carta è una storia nella storia.
    Carrisi infatti, parte dal principio che spinge ogni lettore nel momento in cui ricerca un libro: il voler sentire/leggere una storia.

  5. Walter
    Lug 05, 2012

    Un capolavoro. Non si può fare a meno di leggerlo fino alla fine! In un solo aggettivo … stupendo.

  6. Vitor Rodrigues
    Lug 19, 2012

    Hello,

    Is there any prevision for this new book to arrive in Portugal? Or at least in english?

    Just finish now the Il tribunale delle anime in portuguese and can’t wait for this one 😀

    Amazing writer and amazing histories 😉

    Donato Carrisi and Giorgio Faletti are amazing 😀

    Greetings from Portugal 😉

  7. Laura Casiraro
    Lug 24, 2012

    Commovente, accattivante, vuoi sapere come va a finire ma, quando lo finisci ti rammarichi. Da leggere.

  8. giovanni
    Ago 14, 2012

    Letto tutto d’un fiato durante un volo d’aereo. Intrigante,poetico. Un’ulteriore conferma del talento di Donato.Devo dirlo aspetto il quarto ora!!

  9. andrea
    Ago 18, 2012

    Davvero bello anche questo terzo libro. Un genere diversissimo dai precedenti due. Caro Donato, dopo Ken Follett sei il secondo della lista dei miei autori preferiti!
    Aspetto con ansia il tuo quarto libro!

    Andrea

  10. katia
    Set 05, 2012

    Bella la presentazione alla Libreria Ambasciatori di Bologna
    ma… la splendida donna del treno? 🙂

  11. Vincenzo
    Set 07, 2012

    Penso ci sia nella vita d ognuno qualche libro che resti impresso nella mente come pochi riescono a fare e ”la donna dai fiori di carta” di Donato Carrisi è uno di questi. Lo consiglio a chi in questo momento scorge l’abisso e c rivede se stesso. Una storia di guerra ed amore , di pace e di morte. Fatta di fumo mare e montagne. Chi era Guzman? Chi sono io? Chi era l’uomo che fumava sul TITANIC?
    Meraviglioso è dir poco. Leggetelo.

  12. Francesca
    Set 19, 2012

    Bellissimo, l’ho letto in due giorni. Ci ritrovo qualcosa di Amelie Nothomb, un profumo d’oriente che non riesco a spiegare..ci sei mai stato in oriente Donato?