Il suggeritore

L'ESORDIO ITALIANO PIÙ SCONVOLGENTE DEL 2009

Il suggeritore

Clicca qui per leggere gratis un estratto dal libro Il Suggeritore

.

VINCITORE DEL PREMIO BANCARELLA 2009

VINCITORE DEL PREMIO PRIX POLAR 2011


VINCITORE PRIX LIVRES DE POCHE 2011


VENDUTO IN OLTRE 20 PAESI


DONATO CARRISI TORNA SUL LUOGO DEL DELITTO

L’IPOTESI DEL MALE


Qualcosa di sconvolgente è successo, qualcosa che richiede tutta l’abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte sembianze, che li mette costantemente alla prova in un’indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. È un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida.
Sarà con l’arrivo di Mila Vasquez, un’investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l’altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi fra lei e il dottor Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo…

Edizione tascabile

Disponibile in edizione TEA:  EDIZIONE TASCABILE IL SUGGERITORE

eBook

Disponibile in ebook:  EBOOK STORE IL LIBRAIO

© 2009, Longanesi & C. – Milano Gruppo editoriale Mauri Spagnol
È vietata la riproduzionese non per uso personale

9 comments
  1. antonello
    Dic 23, 2011

    un libro fenomenale…una trama mai scontata e coinvolgente…senza estremismi e degno di grandi scrittori blasonati americani.

    Sto leggendo…anzi divorando il tribunale delle anime…con la sensazione che appena sarà finito….avrò letto un altra importante pagina di letteratura thriller….ma dirò…..GIA’ FINITO?????…..e aspetto già il prossimo…

    grazie

  2. Enrico Magli
    Dic 26, 2011

    Veramente incredibile. stupendo.
    Complimenti.
    Una Curiosita’ in quale luogo o in quali luoghi e’ ambientato?
    Quali luoghi hanno ispirato quella location?
    Grazie.
    Enrico Magli

  3. Jennifer Dertamuso
    Gen 04, 2012

    Sono in un letto a castello e provo una sensazione di schiacciamento, mi manca l

  4. Mara
    Mar 13, 2012

    A costo di essere banale e di ripetere quanto tanti altri gli avranno detto finora, una sola parola ho da dire al Sig. Carrisi a proposito de “Il sugeritore”: GRAZIE!

    • Daniel
      Giu 02, 2012

      / Il Suggeritore e8 il libro che ho apprezzato maioggrmente quest’anno (e ne ho gie0 letti 36). Mi e8 piaciuto cosec tanto che l’ho proposto a tutti i miei amici che amano leggere!Oltre allo stile scorrevole e alla trama per niente scontata, ho apprezzato la minuzia dei dettagli e le motivazioni delle azioni dei personaggi (sto in piedi mentre lui e8 seduto per affermare la mia superiorite0 e averne un vantaggio). molot, ma molto ma molto interessante, tiene inchiodati alle pagine fino a quando non si arriva alla fine e, anche allora, si continua a pensarci perche8 crea numerosi spunti di discussione.Non vedo l’ora di leggere Il tribunale delle anime

  5. Eric
    Giu 11, 2012

    Ho sempre preferito gli autori stranieri per i thriller, poi dopo aver letto “Il Suggeritore”, Donato Carrisi è balzato al primo posto dei miei autori preferiti. Un libro stupendo che si legge tutto d’un fiato con continui colpi di scena fino all’ultimo capitolo. Ovviamente ho già comprato e letto anche “Il Tribunale delle Anime” e esprimo lo stesso giudizio … Libro eccezionale … a questo punto attendo il terzo libro sempre sullo stesso genere.
    Grazie Donato

  6. […] Il Suggeritore, Longanesi 2009 e TEA 2011 […]

  7. Lelli na
    Ago 07, 2012

    Concordo con gli altri lettori E i loro
    Commenti. Un piccolo capolavoro per le tante sfumature contenute nel libro. Dolo parole d elogio per l avv. Carrisi!!

  8. stella
    Ott 09, 2012

    meraviglioso. Adoro questo genere di racconto. Mentre leggevo sentivo un brivido lungo la schiena, mi ha preso così tanto che dimenticavo chi e cosa mi stesse intorno. Troppo bello…ti prende tantissimo e ti lascia con tanti dubbi, tante domande ed unica sola inquietante risposta….