Il Limbo

Dove vivono gli abitanti del muro del silenzio

IL FENOMENO DELLE SPARIZIONI

in Italia ogni giorno spariscono nel nulla 28 persone. Nessuno sa perché, come, e se torneranno.

 

IL LIMBO

Nel nuovo thriller di Donato Carrisi,
L’IPOTESI DEL MALE
, IL LIMBO è la sala delle persone scomparse.

Così la polizia federale chiama un luogo maledetto.

Dentro ci vivono gli abitanti del muro del silenzio.

Persone scomparse nel nulla che ora hanno deciso di tornare. Tutti insieme. Per compiere il male.

 

UN ESTRATTO DAL ROMANZO

 

“Erano tutti uguali gli abitanti del muro del silenzio.
Non c’era distinzione di razza, religione, sesso o età.
La foto che li ritraeva era semplicemente la prova più recente
della loro presenza in questa vita.
Poteva essere lo scatto davanti a una torta di compleanno
oppure il fotogramma estratto dal filmato di una telecamera di sorveglianza.
Potevano sorridere spensierati o non sapere nemmeno di essere inquadrati.
Soprattutto, nessuno di loro sospettava
di essere in posa per l’ultima fotografia.
Da quel momento, il mondo era andato avanti
senza di loro. Ma nessuno li avrebbe lasciati indietro,
nessuno lì al Limbo li avrebbe dimenticati.”